Studi per Casa del Cinema   2010 - 2012

 

La Casa del Cinema è il luogo  dove “il cinema” abita.

Quindi deve essere un luogo accogliente e confortevole, siccome una Casa. 

Ma, a dire la verità, il cinema vive ovunque, ovunque ci sia la necessità o il desiderio di proiettare immagini in movimento su, o da,  una superficie ferma ; e dunque la sua Casa non può che essere una casa Ideale, nel senso di Virtuale.

Se il Cinema è un luogo dove si guardano  immagini  che raccontano fatti reali  e/o immaginari la sua Casa  è un’idea che ha a che fare con le immagini e quindi è pure essa una immagine.

Una immagine di che? di uno spazio?, di un luogo? o di un tempo?

Ferma o in movimento? Materica o eterea? Bi-dimensionale o a-dimensionale?  A colori o in bianco e nero?

E’ senz’altro una immagine che racconta di immagini di film, che  poi sono immagini pure loro.

Quindi una metaimmagine

Le immagini che seguono sono di conseguenza meta immagini del progetto per la Casa del Cinema.

 

Carlo Merello 2011

 

 

 

Collages      Tecnica mista su cartoncino, vernice specchiante su vetro.

cm  40 x 30





 


 

                         

 

 

 

 

 

 

   
 
 
 

 

 

 





 


 

                         

 

 

 

 

 

 

   
 
 
 
       
   
 
 
 
 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                          INDEX